Caratteri ampelografici

Germoglio con apice aperto, cotonoso, di colore verde con bordi carminati. Foglia media pentagonale, pentalobata. Seno peziolare a V con lobi sovrapposti. Pagina inferiore vellutata.

Denti molto pronunciati. Grappolo grosso, tozzo, piramidale o conico, alato, mediamente compatto. Acino grosso, sferoidale con buccia pruinosa spessa e consistente, con ombelico apparente; polpa succosa a sapore neutro.

 

Passerina
Provicia di Teramo
290 s.m.l.

Sud/sud-est

Germoglio

Medio-tardivo

Maturazione

Tardiva

Attitudini colturali

 Vitigno vigoroso con portamento della vegetazione semieretto che si adatta ai diversi ambienti pedoclimatici.

Allevamento e potatura

Preferisce potatura lunga e ricca.

Passerina
Provincia di Teramo
290 s.m.l.

Sud/sud-est

Germoglio

Tardivo

Maturazione

Medio-tardiva

Attitudini colturali

 Vitigno vigoroso con portamento della vegetazione semieretto che si adatta ai diversi ambienti pedoclimatici.

Allevamento e potatura

Preferisce potatura lunga e ricca.

Produzione

Elevata e costante.

Sensibilità alle malattie

E’ poco sensibile alle malattie e alle avversità in genere. Rifugge i freddi primaverili grazie al germogliamento medio-tardivo.

Potenziale enologico

Dà vini di colore paglierino carico, di sapore asciutto, pieno, di buona acidità, da bersi giovani o dopo un leggero invecchiamento.

Produzione

Elevata e costante.

Sensibilità alle malattie

E’ poco sensibile alle malattie e alle avversità in genere. Rifugge i freddi primaverili grazie al germogliamento medio-tardivo.

Potenziale enologico

Dà vini di colore paglierino carico, di sapore asciutto, pieno, di buona acidità, da bersi giovani o dopo un leggero invecchiamento.